Create an account

Cancel
X

Mostra altri

5 aprile 2017

La prevenzione della Legionella nelle reti idriche ad alto rischio

Quando si tratta di impianti di distribuzione d’acqua sanitaria, l'igiene è tutto. Gli impianti sanitari, boiler o bollitori, vasche idromassaggio, le nostre docce e rubinetti rompigetto sono tutti sistemi molto sensibili alla contaminazione di batteri, a volte anche letali come il batterio della Legionella. Di conseguenza, vengono adottate diverse misure di prevenzione, come l'aggiunta di cloro o l'aumento della temperatura. Ma, in questi casi, quali sono le conseguenze per il ciclo di vita delle tubazioni? Wavin ha unito le proprie forze con l’Istituto Canadese JANA Labs per sviluppare un software in grado di valutare il ciclo di vita di un sistema di tubazioni, soggetto alle misure preventive per evitare l’insorgere del batterio Legionella. Controllare la gestione del rischio e definire un tempo vita dell’impianto. Ed è stato grazie anche a questo strumento che Wavin ha vinto una gara di fornitura per l’Ospedale di Anversa in Belgio – Regina Mathilde Mother and Child Center.


Igiene, salute e sicurezza degli impianti idrici

In un Ospedale, l’igiene, la salute e la sicurezza sono di fondamentale importanza, un luogo dove viene affidata la cura dei pazienti. E questo è il motivo per cui i responsabili del progetto per il nuovo Centro Medico Regina Mathilde Mother and Child in Belgio hanno scelto le tubazioni e i sistemi Wavin. I responsabili del progetto avevano bisogno di un sistema che garantisse durabilità, sostenibilità e sicurezza dell’impianto sanitario, dove sicurezza significa anche e soprattutto - prevenzione alla formazione del batterio della Legionella.

Cos'è la Legionella

La legionellosi è una malattia respiratoria causata dal batterio della Legionella, il più comune e nocivo per l’essere umano è la Legionella Pneumophila. Può causare un ceppo grave e talvolta fatale di polmonite, chiamata La malattia del Legionario. Può anche causare un’infezione meno grave (con sintomi simili all’influenzali), chiamata febbre di Pontiac.
Il batterio si trova in ambienti d'acqua dolce come laghi, torrenti e fiumi e cresce meglio in acque calde stagnanti. Il batterio diventa pericoloso quando cresce e prolifera nel sistema idrico di un edificio. Le persone diventano sensibili alla malattia del legionario quando inalano piccole goccioline di acqua contaminate presenti nell’aria.
Il batterio trova il suo ambiente favorevole per la proliferazione in acque ristagnanti con temperature comprese tra 25° e 45°, dove esistono depositi ed incrostazioni calcaree o in presenza di biofilm.
Insieme agli impianti di condizionamento, gli impianti di distribuzione di acqua calda rappresentano le fonti più frequentemente sensibili e soggette alla creazione e proliferazione del batterio della Legionella.

 

Requisiti standard e Protocollo da seguire per la disinfezione

Gli Ospedali sono tra gli edifici ad alto rischio perché i loro pazienti sono altamente suscettibili alle malattie infettive. Oltre a seguire le regolamentazioni standard per prevenire la legionella, gli ospedali devono avere un piano di controllo di prevenzione della legionella e di protocollo in caso di contaminazione.

Una delle ragioni più importanti per la scelta dei materiali Wavin è stata la garanzia della durata di vita dei prodotti – calcolata con lo strumento JANA Labs.
- Yves De Permentier, Imtech L'impresa installatrice


Un buon software può prevenire e garantire un buon lavoro

I risultati del rapporto emesso dal tool JANA Labs sono stati consegnati e forniti a Imtech, l’impresa di installazione del progetto Regina Mathilde Mother and Child Center, con un livello di dettaglio e di ciclo vita del prodotto basato sulle diverse e molteplici condizioni di trattamento dell’impianto. Alla fine è stata scelta la soluzione Wavin per fornire la distribuzione dell’acqua sanitaria. Le condizioni specifiche che dovevano essere osservate erano duplici: in primo luogo, il sistema di tubazioni devono essere in grado di sopportare le temperature e gli additivi chimici che sarebbero stati utilizzati per disinfettare le condutture, e la seconda, serviva un sistema di tubazioni che garantisse una lunga durata. E Wavin ha fornito e garantito queste specifiche. Negli 11.000 m2 del Centro sono stati installati i prodotti Tigris, tubi e raccordi Wavin PE e PP.


Alcuni consigli utili

Prima di iniziare un progetto di queste portate e dimensione, si consiglia di garantire una totale circolazione dell’acqua, al fine di evitare ristagni, e garantire un corretto controllo della temperatura. In caso di ampliamento di un edificio o rinnovo, è importante garantire una disinfezione chimica frequente, il nostro suggerimento è quello di adottare ed installare una rete idrica completamente in plastica.
Un ultimo consiglio: assicurarsi di ottenere dal fornitore un attestato di durata prevista dei materiali utilizzati. La facilità di manutenzione e di alta qualità delle tubazioni in plastica stanno ri-definendo gli standard di mercato per gli impianti di distribuzione dell’acqua sanitaria e di riscaldamento.


Possiamo pertanto affermare che il nostro strumento JANA è unico e le informazioni che fornisce ci permettono di offrire ai nostri clienti un progetto migliore e completo, non solo per prevenire il problema della legionella, ma anche per determinare il ciclo di vita dei prodotti tenendo in considerazione pressione e temperatura. In altre parole, si tratta di lavorare in modo diverso e più sicuro.

Per saperne di più di questo strumento di calcolo e la durata di vita delle tubazioni Wavin potete contattare l’ufficio tecnico Wavin.

Altre News




Questo sito utilizza i cookies. Proseguendo nella navigazione del sito ci autorizzi a utilizzare i cookies. Accetto
E-mail noi